Mia figlia è celiaca

Consulto

Domanda

Buongiorno gentili medici, sono la mamma di Arianna, una bimba di 7 anni nata con palatoschisi. La bimba non cresceva di peso, era stitica e con dermatite, prima dell intervento al palato, il professore che l'ha seguita, ci ha chiesto se volevamo farle anche le analisi per la celiachia, abbiamo accettato e la risposta è stato si, la bimba è celiaca. Dopo questo esema abbiamo inziato una dieta per la celiachia sempre seguiti dal nostro specialista, dopo l'intervento del palato sono nate altre complicazioni, ritardo globale, assenza di linguaggio, logopedia, neuropsichiatra, non mastica ancora e non mangia a pezzi. Ora la mia domanda è: per ottenere i buoni da parte della A.S.L. devo farle fare la biopsia? Devo farla mangiare di nuovo il glutine per poter poi fare la biopsia? Cordiali saluti.

Risposta del Medico

Gentile signora, ringraziandola per averci contattato e per l'interessamento, posso consigliarle di rivolgersi ad un pediatra gastroenterologo in quanto non trattiamo pazienti dell'età di sua figlia. Un cordiale saluto.