Reflusso bilare o tumore allo stomaco?

Consulto

Data: 24/04/2017

Domanda

Gentili Dottori, mi trovo a scrivervi in quanto da 20 giorni a questa parte, dopo aver ingerito olio essenziale della menta piperita e la sera la pillola contraccettiva, che sinceramente non avevo mai assunto il giorno dopo, ho avvertito la mattina la bocca impastata e amara. Avendo rialzato il cusciono il reflusso non aveva modo di arrivare fino alla bocca, ma purtroppo, sento sempre la bocca amara e cattivo gusto, non riesco neanche piu’ a mangiare ma non avverto bruciori è normale? Può essere comunque il sintomo del reflusso acido o la bocca amara è sintomo di reflusso biliare come ho letto? Le feci attualmente sono di colore giallognolo, la colecisti appare normale sono molto preoccupata cosa posso aver contratto? potrebbero essere sintomi del tumore allo stomaco? nel mio caso è indicata la gastroscopia nasale? giorni fa il medico di famiglia mi ha prescritto il pantecta 20 ma dopo 3 gg. oggi ancora non vedo miglioramenti e ci sono interazioni con augmentin che sto assumento per un batterio in questi giorni. Cosa può consigliarmi? cordiali saluti.

Risposta del Medico

Gentile paziente, da quello che mi descrive, i sintomi sono compatibili con un reflusso biliare ed dunque è importante in simili situazioni eseguire un’attenta valutazione di carattere diagnostico al fine di identificare esattamente la sua situazione clinica e procedere di conseguenza. Cordiali saluti.