rge e ossiuriasi

Consulto

Domanda

Gentile dottore, ho partorito 3 mesi fa, un mese e mezzo fa ho preso una gastroenterite con vomito dai miei bimbi (sono 7)preceduta da tonsillite curata con amoxi piu' acido clavulanico, da allora il mio stomaco pare andato in tilt, forse per la fatica o un'alimentazione scorretta con pasti frettolosi consumati a vv in piedi mentre allatto. Ho frequenti eruttazioni dolori modesti tra sterno e ombelico pancia gonfia. Ho assunto esomeprazolo con risultati abbastanza buoni ma non guarigione totale per 1 mese 40mg. Due giorni fa avendo un sospetto ho scoperto di avere ossiuri secondo me dal ricovero in ospedale per parto. Ho letto che possono creare problemi in altre zone del corpo, io avevo anche sintomi di cistite. In famiglia abbiamo assunto il pirantel pamoato. Possono gli ossiuri causare problemi digestivi?E quante dosi di medicinale occorrono se sono presenti in altre sedi? Grazie mille dell'attenzione. Una mamma

Risposta del Medico

Gent. Signora, gli ossiuri possono dare problemi gastrici ed enterici. Deve fare dei controlli a tutti i membri della sua famiglia ed effettuare la stessa terapia anche per quelli affetti. Il dosaggio della terapia è sempre lo stesso. Esegua poi un test di controllo dopo tre settimane dal termine della terapia. Se la causa dei suoi problemi sono gli ossiuri dovrebbe guarire, altrimenti deve essere sottoposta a visita gastroenterologica. Un cordiale saluto