Rm Addome per amilasi e lipasi alte.

Consulto

Domanda

Egregio Dottor Mangiarotti, buon giorno. Le scrivo per un problema che sinceramente mi sta preoccupando un pò. E' da qualche anno che ho le amilasi e le lipasi alte. Per esempio le Lipasi son sempre a 65-70 e il massimo è 50 , mentre le amilasi sono a 180 e il massimo è 50. A Maggio del 2016 Erano più altre, amilasi a 400 e lipasi a 300. per poi ristabilizzarsi dopo 10 giorni ma comunque sempre più alte della media. Ho rifatto le analisi un mesetto fa e le amilasi erano a 190 e il massimo è 120 e le lipasi erano a 82 e i massimo è 50 Il resto delle analisi (Emocromo, Azotemia, reuma test,PC Reattiva, Ves, Potassio Sodio, Colesterolo, Trigliceridi Gamma GT, GPT, GOT, Proteine totali e frazionate ecc ecc erano tutte ok, come sempre. Ho fatto anche diverse ecografie e anche quelle erano ok. Fino a quando ho fatto un RM. Era tutto nella norma tranne una cosa che diceva: In corrispondenza della porzione pre ampullare del coledoco è documentabile millimetrica immagine ipotensa indicativa di paologialitiasica. Oppurtuna CPRE. Il medico mi ha detto che è come una gastroscopia, ma più lunga e fastidiosa. Io ho fatto una transanale con Lei qualche anno fa e non ho sofferto. Mi chiedevo se questo tipo di gastroscoscopia si può fare anche via naso e se è dolorosa. E sopratutto se lei effettua questo tipo di intervento. Verosimilmente i valori delle amilasi e lipasi son più alti per questo calcoletto? La ringrazio. Cordiali saluti.

Risposta del Medico

Gentile paziente ho ricevuto la sua e mail e la ringrazio per l'interessamento. La CPRE è un esame che viene fatto con un particolare gastroscopio che passa dalla bocca ma tale indagine viene effettuata in sedazione profonda e quindi non avvertirà nulla. Occorre un ricovero. Il modesto aumento dell'amilasi potrebbe dipendere da questo. Un cordiale saluto