Gastroscopia Vicenza

Centro di Endoscopia Digestiva e Gastroenterologia C.M.R.

Il nostro centro per la Gastroenterologia è situato a pochi chilomentri dalla città di Vicenza. Il nostro centro è un riferimento altamente specializzato per tutte le tecniche di cura relative all’ambito Gastroenterologico e dell’Endoscopia Digestiva. Il Centro dispone di moderne tecnologie mininvasive necessarie per esami di approfondimento ed endoscopici quali gastroscopia eseguite con tecnica transnasale o in sedazione.

Gli esami e le visite specialistiche sono sempre condotti personalmente dal Dr. Angelo Cerofolini insieme alla propria equipe medica-infermieristica specializzata.

Come prenotare presso il centro di Vicenza

Prenotazione online senza registrazione né pagamento anticipato

Visita specialistica

Gastroscopia tradizionale

Gastroscopia tradizionale con biopsia

Gastroscopia transnasale

Colonscopia

Prenotazioni telefoniche tramite Numero Unico Nazionale o Whatsapp

n-verde_new
dal Lunedì al Sabato dalle ore 9:00 alle ore 18:00.

Logo Whatsapp

Numero WhatsApp 3668771864

 Mappa e foto del centro di Vicenza

Indirizzo: Via S. Giovanni Bosco, 24 – 36015 – Vicenza

* L’indirizzo indicato nella scheda maps può essere indicativo. Resta confermato che l’indirizzo del centro è: Via S. Giovanni Bosco, 24 – 36015

 

Cos’è la Gastroscopia

Per Gastroscopia (EGDS) si intende l’analisi del lume dell’esofago, dello stomaco e del duodeno (il tratto iniziale dell’intestino tenue) attraverso un apposito strumento l’Endoscopio.

La gastroscopia transnasale (o anche detta mininvasiva)  è una tecnica alternativa alla metodica tradizionale e permette di eseguire l’esame con sonda ultrasottile ed accesso transnasale anzichè transorale (passando cioè per la bocca).

Attualmente, i vantaggi di questa nuova tipologia di Gastroscopia – utilizzata di routine ormai già da molti anni su migliaia di pazienti – sono molteplici. Le motivazioni che permettono a questa nuova tecnica, per l’esecuzione della gastroscopia, di essere facilmente tollerata dal paziente nascono dalla nostra psiche che riconosce alla “bocca” funzioni specifiche, quali ad esempio quelle di mangiare,bere,baciare; dunque andando ad inserire un qualsiasi “corpo estraneo all’interno della bocca, che sia esso un endoscopio o altri strumenti clinici che arrivi addirittura fino alla gola ed oltre viene giudicato un’invasione e quindi crea un rifiuto psicologico evidentemente giustificato.

Dr. Angelo Cerofolini

Specialista in Chirurgia Generale ed Endoscopia Digestiva –Dirigente Medico I Livello presso l’U.S.O. di Chirurgia Endoscopica d’urgenza. Esercita la propria professione presso il “Centro di Endoscopia Nuovo Polo Chirurgico – Verona Curriculum del Dr. Angelo Cerofolini Il Dr Angelo Cerofolini si è laureato presso la facoltà di Medicina e Chirurgia dell’università di Verona con successiva […]