logo
Prenota una visita o un esame

Ansia e mal di stomaco

DOMANDA

Buongiorno Dottore, le chiedo scusa se mi permetto di disturbarla, ma mi creda se le dico che non so più come fare per risolvere un problema che ormai va avanti da mesi!!! Il mio compagno soffre da mesi di dolori allo stomaco, accusa fitte a volte talmente forti da spingerlo a star piegato in due fino a quando queste non passano….mangia e si sente subito gonfio , ma nello stesso momento ha sempre fame…. e il più delle volte preferisce smettere di mangiare per paura che torni il dolore e le fitte o addirittura (qs negli ultimi tre giorni) gli vengono nausea e sensazione di vomito a tutto questo però non ha bruciori o acidità di stomaco! A tutto questo c’è da aggiungere che due anni fa ha avuto degli attacchi di panico e stati d’ansia, che l’hanno costretto a chiudersi in casa , si figuri che non riusciva neppure ad uscire per buttare l’immondizia, ora sta meglio sotto questo aspetto esce e fa lunghe passeggiate per i boschi anche da solo in compagnia solo del nostro cane, cosa impensabile fino a un anno fa!!! Abbiamo fatto di tutto o quasi, visite specialistiche …esami x helicobacter…esami del sangue… cure con ogni sorta di medicinale dal ……Lucen 20 x tre cicli , Levopraid , Maalox, Digerent , Peridon e ora l’ultima novità è quella di una dottoressa di Udine che gli ha prescritto degli psicofarmaci come Cipralex o Efexhor ….ma x questi ultimi due non siamo d’accordo in quanto abbiamo fatto di tutto per farlo venir fuori dal suo problema evitando psicofarmaci e ora ci sembra esagerata questa strada…..addirittura abbiamo fatto il Gastropanel e anke questo ha dato esito negativo!!! Il problema rimane, persiste e a complicare la situazione c’è il fatto che lui non riesce ad allontanarsi da casa per più di 50 km….x cui impossibile e impensabile al momento portarlo in un centro medico come il Suo o pensare di fare una gastroscopia perchè al solo pensiero di dover avere dei tubi nella gola gli fa venire ansia e sta davvero molto male!!! abbiamo sentito della transnasale , ma qui a Trieste non riescono a darci il nome di una struttura che faccia questo esame….la prego ci aiuti anche se solo potesse darci il nome di un gastroenterologo o di un centro che gli faccia fare degli esami specifici x poter risolvere questo problema , qui nei pressi di Trieste, Udine o anche in Slovenia tanto siamo vicinissimi alla frontiera!!! Mi affido alla sua bontà d’animo e alla sua professionalità…la prego ci aiuti!!! Aspetto una sua risposta e la ringrazio fin da ora x la Sua disponibilità!!!


RISPOSTA DEL MEDICO

Credo essenziale un buon supporto psicologico psichiatrico per gestire adeguatamente l’ ansia, non necessariamente in modo farmacologico. Sarà poi necessario, a equilibrio raggiunto, eseguire una gastroscopia , meglio se transnasale.

CONTATTI

Chiamaci

Servizio disponibile dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9:00 alle ore 18:00. Sabato dalle ore 09.00 alle ore 13.00

Fatti richiamare

Inserisci il tuo numero, ti richiameremo entro 1 ora lavorativa:

Scrivici su:

whatsapp-follow

Whatsapp 3668771864

Ti risponderemo entro 8 ore lavorative

Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9:00 alle ore 18:00. Sabato dalle ore 09.00 alle ore 13.00

Compila il Form:

Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi del regolamento europeo del 27/04/2016, n. 679 e come indicato nel documento normativa sulla privacy e cookies

Seguici su: