logo
Prenota una visita o un esame

Gastroscopia transnasale per vari sintomi gastrici

DOMANDA

Circa tre settimane fa ho avuto un episodio di forte calore in bocca, sensazione di spilli e senso e forte dolore alla mandibola. Io soffro di bruxismo e nelle settimane precedenti il mio gnatologo aveva scelto di togliermi il byte e di sospendere le 3 gocce di rivotril, terapia che seguì da un anno e mezzo e che mi aveva permesso di non avere più sintomi quali emicrania molto forte, dolore alla masticazione etc. Dato l’episodio, una probabile ipotesi è quella di forte infiammazione temporo mandibolare. Sono ora in attesa di una visita gnatologica con un nuovo specialista per capire meglio la situazione ed eventualmente fare un nuovo byte e in attesa di visita ORL. A seguito di questo episodi purtroppo sono comparsi sintomi quali difficoltà di deglutizione e dolore, senso di nodo alla gola, spasmi all esofago, inappetenza, forte dolore toracico e retrosternale. Qualche giorno fa a causa di questi sintomi sono andata al pronto soccorso del Niguarda, dove mi hanno visitato e ipotizzato fosse un problema da reflusso, anche se in assenza di bruciori, rigurgito, dolori allo stomaco. Quella chirurga ha confermato l’ipotesi della forte infiammazione temporo mandibolare ma ha altre suggerito di fare una gastroscopia per escludere altre patologie (soprattutto legata all’ assunzione di farmaci quali antibiotico azitromicina, bentelan da.1 mg due volte al giorno per 7 giorni, antinfiammatori, antistaminico). Lei mi suggeriva la transnasale con sedazione, dato che soffro di attacchi di panico e dato che dopo l’evento traumatico sono molto preoccupata. La mia domanda: anche lei ritiene opportuno eseguire questo esame? Nel caso posso effettuare l’esame con sedazione anche se sono allergica alla penicillina e a voltaren e muscoril? La informo, inoltre, che ho subito nel 2011 un’operazione di settoturbinoplastica dove sia la preanestesia sia l’anestesia non mi ha causato alcun problema.


RISPOSTA DEL MEDICO

I sintomi riferiti con forte probabilità sono legati alla problematica temporo-mandibolare. Ad ogni modo la gastroscopia può essere utile per controllare lo stato della mucosa gastrica a seguito le terapie effettuate. La gastroscopia transnasale è realmente indolore o poco fastidiosa. Ad ogni modo possiamo eseguire un minimo  di sedazione con midazolam.

CONTATTI

Chiamaci

Servizio disponibile dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9:00 alle ore 18:00. Sabato dalle ore 09.00 alle ore 13.00

Fatti richiamare

Inserisci il tuo numero, ti richiameremo entro 1 ora lavorativa:

Scrivici su:

whatsapp-follow

Whatsapp 3668771864

Ti risponderemo entro 8 ore lavorative

Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9:00 alle ore 18:00. Sabato dalle ore 09.00 alle ore 13.00

Compila il Form:

Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi del regolamento europeo del 27/04/2016, n. 679 e come indicato nel documento normativa sulla privacy e cookies

Seguici su: