Sintomi e test per scoprire l’intolleranza al lattosio.

Sintomi e test per scoprire l’intolleranza al lattosio

In genere l’ intolleranza al lattosio (zucchero presente nel latte) si manifesta nell’ infanzia, essa è la più diffusa tra le allergie alimentari. Questa intolleranza nasce da una carenza dell’ enzima lattasi, responsabile del metabolismo del lattosio. Nella maggioranza dei casi questo disturbo regredisce con la crescita.

Scopri i rimedi naturali contro il mal di stomaco.

I sintomi dell’intolleranza al lattosio.

A causa della carenza dell’enzima lattasi, l’organismo non riesce a scindere in molecole più semplici il lattosio, che viene di conseguenza digerito e nell’ intestino tende a fermentare, provocando così vari disturbi. Questo enzima è presente in numerosi alimenti comuni tra i quali:

  • il latte
  • i derivati del latte
  • i dolci
  • alcuni medicinali.

Si può riconoscere l’intolleranza al lattosio facendo attenzione a questi principali sintomi, che si manifestano soprattutto in fase digestiva (circa due ore dopo l’assunzione del cibo in questione):

  • crampi addominali
  • pancia gonfia
  • nausea
  • alitosi
  • diarrea
  • flatulenza e meteorismo
  • borse sotto gli occhi.

Cosa fare in presenza dei sintomi?

La prima cosa che gli esperti consigliano di fare non appena si avvertono i sintomi sopra elencati è avvertire il proprio medico, il quale prescriverà alcuni test allergologici. In seguito è bene sospendere l’assunzione di alimenti contenenti il lattosio per almeno 15 giorni.

Quali sono i test consigliati?

Primo fra tutti è il test dell’intolleranza al lattosio: esso prevede il prelievo di sangue in due passaggi: il primo deve essere eseguito a stomaco vuoto, il secondo dopo aver ingerito una bevanda contenente lattosio.
Per il test del respiro all’ idrogeno (Breath Hydrogen Test) occorre ingerire un alimento che contiene lattosio, solo dopo 2 o 3 ore è possibile eseguire l’esame. Questo test serve per individuare il livello di idrogeno presente nel respiro: se alto, indica una mancata digestione del lattosio.

Per approfondire le tecniche diagnostiche dell’intolleranza al lattosio e avere altre informazioni, contatta uno dei nostri specialisti nel centro più vicino a te.