Tutti i centri a Cagliari

  • Lista

Gastroscopia Cagliari - Brotzu

Centro di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva a Cagliari

Questo centro specializzato per l’Endoscopia Digestiva e la Gastroenterologia è una struttura medica dell’ “Azienda ospedaliera “G. Brotzu” ed è situata a Cagliari, in Piazzale Alessandro Ricchi 1 (09134). E’ una struttura selezionata dal gruppo “Eccellenza Medica” in virtù degli alti standard qualitativi e di assistenza al paziente applicati presso la struttura.

E’ infatti uno dei migliori e moderni centri presenti sul territorio nazionale dotato di video endoscopi di ultima generazione e di tecnologie endoscopiche minimamente invasive, tramite cui è possibile effettuare numerose tipologie di esami tra cui la gastroscopia in sedazione, modalità che permette di eseguire una gastroscopia in forma indolore. La gastroscopia Transnasale infatti, non ancora disponibile nel centro, viene ad oggi sostituita con l’utilizzo della gastroscopia in sedazione, cosciente o totale.

Lo specialista che opera in questa struttura selezionato da Eccellenza Medica è il Dr. Giammarco Mocci 

Richiesta di prenotazione presso il centro di Cagliari

Richiesta di prenotazione online senza registrazione né pagamento anticipato

Visita Specialistica

Gastroscopia Tradizionale con sedazione cosciente

Colonscopia Tradizionale con sedazione cosciente

Colonscopia Tradizionale con sedazione e polipectomia

N.B. servizio gratuito offerto da Eccellenza Medica. Se la prestazione sarà svolta in regime di intramoenia, la richiesta di prenotazione dovrà essere debitamente e inderogabilmente registrata al CUP aziendale (operazione a cura e responsabilità del medico)

Assistenza telefonica tramite Numero Unico Nazionale o Whatsapp

n-verde_new
dal Lunedì al Sabato dalle ore 9:00 alle ore 18:00.

Logo Whatsapp

Numero WhatsApp 3668771864

 Mappa e foto del centro di Cagliari

Indirizzo: Piazzale Alessandro Ricchi, 1, 09134 Cagliari

* L’indirizzo indicato nella scheda maps può essere indicativo. Resta confermato che l’indirizzo del centro è: Piazzale Alessandro Ricchi, 1, 09134 Cagliari

 

Gastroscopia

La gastroscopia viene eseguita sia per finalità diagnostiche che operative,  viene effettuata introducendo delicatamente attarverso la bocca o il naso – in questo caso il naso in quanto si parla di esame transnasale – un sottile strumento flessibile chiamato “endoscopio”, dotato di una una piccola telecamera ed una luce a fibre ottiche. Lo strumento può essere dotato di uno o piu’ canali operativi attraverso i quali è possibile introdurre o aspirare gas o liquidi, è possibili utilizzre strumenti vari quali ad esempio pinze da biopsie, aghi o strumenti per il recupero di polipi.

Anche per la gastroscopia transnasale esistono dei miti che bisogna assolutamente sfatare per evitare di avere tensioni psicologiche immotivate.

Non preoccupatevi, la gastroscopia transnasale è un esame mini invasivo, quindi alla portata di tutti. Bisogna tenere in considerazione che il tubo inserito nel naso è mediamente di 4 millimetri e questo vi permetterà di parlare liberamente, dialogando con il dottore e le infermiere. Potrete ascoltare tutte le indicazioni date senza problemi, infatti, sarà proprio il medico a dirvi cosa fare per rendere ancora più veloci e agevoli le manovre all’interno del tratto digerente. La durata della gastroscopia transnasale è di pochi minuti.

Grazie alle dimensioni ridotte dell’endoscopio, potrete evitare anche il senso di soffocamento che invece generalmente da la gastroscopia classica. Inoltre è stato confermato da numerosi studi medici che la gastroscopia transnasale elimina molteplici fastidi quali nausea e conati di vomito.

Come prepararsi alla Gastroscopia

Di seguito elenchiamo il protocollo generico di preparazione alla gastroscopia: è chiaro che le informazioni possono variare in base alle specifiche esigenze del paziente.

Non mangiate nelle 5 ore che precedono l’esame (vedi Gastroscopia Preparazione), in quanto la presenza di cibo nello stomaco rischia di limitare il campo visivo dell’endoscopio e rendere l’esame meno preciso e, in alcuni casi, provocare il vomito;

  1. consegnate al medico un elenco con tutti i medicinali che state prendendo (in particolare aspirina ed anticoagulanti);
  2. dite al medico se soffrite di qualche allergia e se siete allergici a qualche farmaco.

Il medico (o un suo assistente) vi chiederà ulteriori dettagli sulla vostra salute, per esempio, se soffrite di malattie cardiache o polmonari o di altre malattie che possono richiedere un’attenzione particolare prima, durante o dopo l’esame. Inoltre, prima o dopo la gastroscopia, vi verrà chiesto di firmare un modulo con il quale date il vostro consenso a sottoporvi all’esame endoscopico e dichiarate di essere stati informati adeguatamente.

Dr. Giammarco Mocci

Specialista in Medicina Interna, perfezionato in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva – Dirigente Medico I Livello presso la Struttura Complessa di Gastroenterologia SSD dell’Ospedale Brotzu di Cagliari. In virtù della posizione ricoperta e dall’elevato valore professionale e umano dimostrato nel corso della propria carriera, il Dr. Giammarco Mocci  è stato selezionato dal gruppo “Eccellenza Medica” come […]