Gastroscopia Transnasale: un esame finalmente non invasivo

Gastroscopia Transnasale: Nessun Timore

Gastroscopia Transnasale: un esame finalmente non invasivo

Anche per la gastroscopia transnasale esistono dei miti che bisogna assolutamente sfatare per evitare di avere tensioni psicologiche immotivate. Ecco un articolo destinato a tutte le persone che attendono con ansia l’arrivo del giorno della gastroscopia transnasale. In questi momenti si pensa sempre al peggio e quindi è davvero impossibile combattere la paura

Non preoccupatevi si tratta di un esame mini invasivo, quindi alla portata di tutti. Bisogna tenere in considerazione che il tubo inserito nel naso è mediamente di 4 millimetri e questo vi permetterà di parlare liberamente, dialogando con il dottore e le infermiere. Potrete ascoltare tutte le indicazioni date senza problemi, infatti, sarà proprio il medico a dirvi cosa fare per rendere ancora più veloci e agevoli le manovre all’interno del tratto digerente. La durata della gastroscopia transnasale è di pochi minuti.

Grazie alle dimensioni ridotte del tubo digerente, potrete evitare anche il senso di soffocamento che invece generalmente da la gastroscopia classica. Inoltre è stato confermato da numerosi studi medici che la gastroscopia transnasale elimina molteplici fastidi quali nausea, senso di soffocamento o conati di vomito.

Infine ricordatevi che grazie a questo esame potrete evitare la sedazione endovenosa, praticamente inutile anche per le persone più ansiose.